Lorenzo Princivalle

Laureato con lode in Giurisprudenza all’Università di Sassari nel 1993, Lorenzo Princivalle è diventato avvocato nel 1996 e dal 2012 ha ottenuto l’abilitazione come solicitor per  l’Inghilterra e il Galles (non practising).

Nel 1996 ha completato un master per Giuristi d’Impresa presso l’Università di Bologna.

La sua carriera è iniziata come general counsel di importanti aziende italiane, dove ha diretto uffici legali interni per 13 anni.

Nel 2009 Lorenzo Princivalle è tornato alla professione di avvocato e ha fondato con Valentina Apruzzi e Chiara Danielli Princivalle Apruzzi Danielli Studio Legale a Bologna.

Le aree di attività nelle quali è maggiormente attivo sono la consulenza in materia di diritto commerciale, societario, bancario e degli intermediari finanziari, tutti settori nei quali ha potuto accumulare una esperienza professionale specifica.

Lorenzo Princivalle affianca e assiste clienti italiani e stranieri nella realizzazione di operazioni societarie domestiche e cross-border, ma anche in operazioni di acquisizione, fusione e scissione (M&A, mergers and acquisitions).

Si occupa di assistenza day-by-day sulla contrattualistica aziendale, tra cui in particolare i contratti di agenzia e distribuzione, che sono strategici nell’approccio commerciale di molte attività svolte all’estero. 

Nel settore del diritto bancario Lorenzo lavora come consulente di banche e intermediari finanziari in materia di compliance, normativa di vigilanza e regolamentazione di settore emanata dalla Banca d’Italia e delle autorità di vigilanza, reti distributive dei prodotti bancari (agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi), assistenza nelle ispezioni e supporto nella redazione delle controdeduzioni ai rilievi ispettivi.

Nella sua professione ha spesso trattato contratti di distribuzione dei prodotti bancari e assicurativi, ma si occupa anche della revisione e del contenzioso che riguarda i contratti con i clienti e del diritto dei consumatori.

I clienti dicono di apprezzare la capacità di Lorenzo di individuare soluzioni originali e innovative ai problemi che gli sottopongono.

Ama la pallacanestro, ma nel tempo libero non perde occasione per correre, possibilmente all’aperto e in mezzo alla natura.

Valentina Apruzzi

Valentina Apruzzi è un avvocato con solida esperienza nel diritto delle nuove tecnologie e nel diritto commerciale. Si occupa di e-commerce e contrattualistica on-lineinformation technologydiritto della rete internetdata protection e proprietà intellettuale, contrattualistica internazionale anche in ambito transnazionale.

Ha maturato una competenza specifica nel campo della contrattualistica on-line prestando consulenza legale nell’ambito della creazione di siti internet per la vendita di prodotti e servizi on-line. Assiste software house nella protezione del diritto d’autore e nelle strategie anti-pirateria, tutela dei nomi di dominio, registrazione e tutela dei marchi d’impresa. Si occupa di redigere e negoziare contratti di sviluppo softwareescrow del codice sorgente.

Nelle tematiche di data protection offre consulenza alle aziende per la conformità dei trattamenti dei dati alle prescrizioni di legge nazionale e comunitaria (GDPR) e le assiste nei procedimenti dinnanzi alle Autorità di controllo. Valentina Apruzzi, inoltre, è DPO per società industriali, anche quotate, operanti in mercati internazionali.

Nell’ambito del diritto commerciale si occupa della redazione e negoziazione di contratti commerciali nei principali settori industriali. Prima di fondare lo studio Princivalle Apruzzi Danielli ha prestato attività di consulente in house per multinazionali e primarie società nel settore meccanico, turistico e bancario e ha maturato esperienze professionali in diversi studi internazionali.

Laureata in giurisprudenza presso l’Università di Bologna, ha successivamente ha conseguito un master in informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie. In aggiunta, vanta una solida formazione anche negli ambiti della cybersecurity quale manager e specialist. E’ stata inserita nell’elenco Women4Cyber Registry gestito dalla Cybersecurity Atlas della Commissione Europea e nell’elenco Maestro Della Protezione Dei Dati & Data Protection Designer.

Negli anni dal 2016 al 2018 ha tenuto docenze alla Brunel University London i moduli di Internet Law I e II nell’ambito dell’LLM International Business Law.

Autrice di numerose pubblicazioni di diritto, è stata anche membro del board di Altroconsumo per diversi anni.

E’ iscritta all’Albo degli Avvocati di Bologna (n. 6754) e all’albo dei Solicitors in Inghilterra e Galles (non practising).

E’ membro dell’Associazione Nazionale per la Protezione dei Dati Personali e del Circolo Giuristi Telematici ed è Maestro della Protezione dei Dati & Data Protection Designer.

Tenacia, prontezza e grande passione per il lavoro caratterizzano il suo profilo professionale; innata curiosità, amore per l’arte, la natura e i viaggi ne completano la personalità.

Chiara Danielli

Laureata in giurisprudenza presso l’Università di Bologna nel 1999, Chiara Danielli ha ottenuto l’abilitazione alla professione forense nel 2002. E’ attualmente iscritta presso l’Ordine degli Avvocati di Bologna (n. 6911).

Dopo aver svolto per cinque anni le funzioni di Giudice Onorario presso il Tribunale Penale di Bologna, ha operato quale in-house counsel nel settore bancario e dell’intermediazione finanziaria.

Chiara Danielli svolge oggi principalmente attività di consulenza e assistenza nell’ambito del diritto penale. Nel tempo, ha avuto modo di seguire numerosi casi inerenti la normativa antiriciclaggio (d. lgs. 231/2007), l’usura, e la responsabilità amministrativa degli enti (ai sensi del d.lgs. 231/2001).

Nell’ambito bancario è consulente sia di banche, sia di intermediari finanziari per gli aspetti relativi alla disciplina antiriciclaggio (adeguata verifica della clientela, tenuta dell’archivio unico informatico, segnalazione di operazioni sospette, procedure della funzione antiriciclaggio e argomenti correlati), antiusura (calcolo del TEG, tassi soglia, segnalazioni alla Banca d’Italia) e in materia di conformità normativa (compliance).

Chiara ha predisposto e collaborato alla stesura e revisione di numerosi modelli organizzativi ai sensi del decreto legislativo 231/2001 ed è stata membro dei relativi organismi di vigilanza.

In relazione alle materie che formano oggetto della sua competenza, Chiara ha avuto modo di condurre svariate docenze in corsi di formazione diretti al personale interno di banche, intermediari finanziari e assicurazioni, a tutti i livelli.

E’ sempre apprezzata per le sue capacità di creare una relazione di fiducia con i clienti, che si sentono costantemente ascoltati, compresi nelle loro necessità e accompagnati passo dopo passo nel percorso per trovare la migliore soluzione ai loro problemi.

Maria Cecilia Bonino

Maria Cecilia Bonino ha conseguito la laurea in legge con lode nel 2005 e ha superato l’esame per la professione di avvocato nel 2008. E’ iscritta all’Ordine degli avvocati di Bologna.

Si occupa del contenzioso civile nell’ambito del diritto bancario e del recupero crediti, nonché della consulenza in diritto commerciale, dell’intermediazione finanziaria e assicurativa.

Dedica grande energia agli incarichi che le sono affidati, seguendo il cliente con grande puntualità e precisione.

Quando non è impegnata con il lavoro, ama dedicarsi alla sua grande passione di sempre, la danza.

Camilla Schiocchet

Camilla Schiocchet è entrata a far parte dello studio Princivalle Apruzzi Danielli nel 2022, dopo aver maturato una significativa esperienza in vari settori del diritto civile e del diritto internazionale.

Fornisce consulenza a privati e aziende nell’ambito del diritto civile e commerciale, si occupa di contrattualistica nazionale ed internazionale e insieme ai Partners di studio segue operazioni M&A anche cross-border. 

Grazie allo studio Princivalle Apruzzi Danielli sta inoltre maturando esperienza e competenza sia in ambito di data protection che di proprietà intellettuale ed industriale.